slow mood in un clic

CHI SIAMO

La vita è piena di soprese e, a volte, ne riserva alcune che segnano una svolta vera e propria nei destini di chi le sa accogliere. Capita così che persone apparentemente diverse si ritrovino unite da passioni forti, tali da portarle a intraprendere un'avventura insieme.
Questo è quello che è successo in Edi Group: una famiglia piemontese, arrivata in Casentino per motivi lavorativi, si innamora del luogo e dei prodotti creati con amore e dedizione dall’ultima generazione di una vera e propria dinastia
di cuochi e pasticceri locali…

Un incontro fra due famiglie che dà vita ad un'avventura divenuta un progetto ambizioso: portare nel mondo i sapori di una terra unica! Grazie alla passione comune si sono magicamente armonizzate le caratteristiche vincenti di ognuno, oggi riconoscibili in un'azienda che offre prodotti dalla qualità e dal gusto inconfondibili. La filosofia e i prodotti EDI: slow mood in un clic.

Entra in questa sezione per acquistare i nostri prodotti

Diventa nostro partner aprendo un punto vendita

Dalla nostra terra

Eventi e news

Cenci fritti

Non è carnevale senza i cenci fritti. Così si chiamano in Toscana questi dolci irresistibili, dalla forma disuguale e dai cento "nomi di battesimo": le frappe, le chiacchiere, le bugie, i fiocchetti, e via percorrendo l'Italia da un estremo all'altro. Il nome "cencio" deriva dalla parola che indica un brandello di stoffa, e si ispira alla sagoma irregolare che rimanda anche alla ancestrale usanza carnevalesca di vestirsi, appunto, di stracci.

Cenci fritti

Contessa Matelda

Terra di castelli medievali e di pievi romaniche, il Casentino ha sempre qualche storia o leggenda da raccontare, e magari da ascoltare gustando qualcosa di speciale nel piatto e nel bicchiere. Girando per negozi e locali del Casentino, potrete forse trovarla sotto forma di birra artigianale, ma a Poppi ancora si tramanda dal Medioevo la leggenda della Contessa Matelda, donna avvenente e amante terribile.

Contessa Matelda

Dall'agricoltura dei nonni...

Forse, in un domani non troppo lontano, dovremo cambiare uno dei nostri detti più usati. Non parleremo più dell'agricoltura "dei nostri nonni", ma di quella "dei nostri nipoti"… L'agricoltura infatti sta diventando un settore sempre più giovane, con circa 57mila imprese agroalimentari condotte da under35 (dati Unioncamere-Infocamere 2017) e con attività sempre più varie e specializzate, non prive ad esempio di una significativa componente di imprese al femminile.

Dall'agricoltura dei nonni...

IL SEGRETO DELLE COSE BUONE

Slow mood in un clic.
La cucina toscana richiede tempi lunghi, riposo e cotture lente per enfatizzare e armonizzare i sapori.
La nostra missione è permettere a tutti di gustare questi piatti meravigliosi a casa propria, in un clic!

DA INSTAGRAM

72 3
43 0
36 0
14 2
19 0
14 1
26 0
11 0
19 0
17 1
16 0
20 0

Contatti

Captcha image
* Campi obbligatori

I dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per l'uso richiesto dall'utente, e, secondo le leggi in vigore, non saranno ceduti a terzi.

Premendo "Autorizzo", l'utente garantisce la veridicità dei dati forniti e presta il proprio consenso all'uso dei dati sopra raccolti come indicato.

Dichiara inoltre di aver preso visione delle informazioni che seguono: i responsabili del sito dichiarano che i dati vengono raccolti al fine di fornire le informazioni richieste in conformità con l'art. 13 D.lgs. 196/2003


EDI GROUP

Via Giorgio La Pira 11/A
52011 - Bibbiena (AR)